Bloom: come aggiungere il checkbox della privacy policy

Se stai cercando il modo di aggiungere il checkbox della privacy policy su Bloom, questo è il tutorial che fa per te. Vediamo come fare in pochi semplici passaggi!

Introduzione: il plugin Bloom

Il plugin Bloom di Elegant Themes è veramente ben fatto ed è un'ottima soluzione per gestire la raccolta contatti attraverso il proprio sito creato con Divi.

Con Bloom si possono creare popup, temporizzati, locked content, fly-in e tantissimi altri tipi di optin per catturare email e dati dei nostri visitatori.

Fino a poco tempo fa in questi optin non era possibile inserire il checkbox per registrare il consenso al trattamento dei dati personali e il link alla privacy policy del nostro sito, ma ora grazie all'aggiornamento di Divi per il GDPR 2018, l'aggiunta del checkbox e del relativo link alla privacy policy è diventata un gioco da ragazzi!

Vediamo insieme come aggiungere il checkbox per il trattamento dati personali negli optin creati con il plugin Bloom.

Video tutorial completo: aggiungere il checkbox del trattamento dati su Bloom

Guarda il video tutorial oppure segui i passaggi scritti più in basso.
E

PASSAGGIO 1

Creare il campo checkbox nel tuo email provider

Per prima cosa assicurati di aver configurato correttamente su Bloom il programma che usi per raccogliere i contatti e inviare le tue newsletter.

I più utilizzati sono: MailChimp, ActiveCampaign e GetResponse.

Nella documentazione del plugin Bloom trovi tutti gli altri email provider che sono configurabili e supportati su Bloom e per ognuno di essi ti viene mostrato un breve tutorial introduttivo.

Una volta configurato correttamente il tuo email provider su Bloom, devi andare nel relativo account e impostare il form collegato alla tua lista di contatti inserendovi un campo checkbox.

Esempio: configurare il checkbox su Bloom usando MailChimp

Per esempio, se usi MailChimp, devi cliccare sul menu Lists, selezionare la lista che hai collegato con Bloom e poi dovrai andare a cliccare su Signup Forms.
plugin-bloom-checkbox-esempio-mailchimp
A questo punto potrai andare su Form builder e scorrendo in basso nella pagina che ti si apre vedrai il form di iscrizione collegato alla tua lista contatti.

Da qui usando il pannello sulla tua destra puoi inserire l'elemento Check Boxes e configurare il titolo del campo e la dicitura per registrare il consenso al trattamento dei dati personali.

Per esempio noi abbiamo messo come titolo “Consenso trattamento dati” e come dicitura “Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo la privacy policy di vivadivi.com”.

Prima di procedere ricorda che:

  • Su MailChimp hai un limite di caratteri per inserire la frase che comparirà per l'accettazione del trattamento dei dati, quella che abbiamo usato come esempio qui sopra ha una lunghezza ottimale.
  • Per ricevere una mail che registri il consenso che l'utente ti ha fornito devi andare nelle opzioni della lista di MailChimp alla sezione Settings » List name and defaults e scorrendo in basso nella pagina troverai la sezione New subscriber notifications in cui potrai inserire l'indirizzo email dove ricevere le notifiche di chi si iscrive e il relativo consenso registrato.
  • Non preoccuparti se non puoi inserire il link alla tua privacy policy da MailChimp, lo andremo poi a mettere direttamente dal plugin Bloom.

 

E

PASSAGGIO 2

Fare apparire su Bloom il checkbox per il trattamento dati personali

Ora ci rechiamo su Bloom e andiamo per prima cosa ad aggiornare il collegamento API in modo che prenda in memoria il nostro nuovo campo checkbox.

Per fare questa operazione andiamo su Bloom e clicchiamo su Email Accounts oppure sull'icona dell'omino come mostrato qui sotto e infine clicchiamo sulla freccia per aggiornare le liste e i contenuti dei form di iscrizione.

Per sicurezza clicca due volte sulla freccia.

inserire-chackbox-privacy-bloom
Ora siamo pronti per andare a creare il nostro optin oppure possiamo andare direttamente a selezionare un optin che abbiamo già creato e sul quale vogliamo attivare il checkbox.

In ogni caso possiamo applicare il checkbox del trattamento dati su tutte le tipologie di optin di Bloom: inline, flyin, locked content, popup, ecc.

Dopo aver cliccato sull'optin che vogliamo configurare vedremo che nella sezione Design è comparso il campo Custom fields, possimo attivarlo selezionare il nostro campo “Consenso trattamento dati” e inserire il link alla nostra privacy policy.

inserire-checkbox-privacy-bloom
Ora non ci resta che andare a vedere il risultato!
inserire-checkbox-privacy-bloom

Conclusioni e bonus

In questo tutorial Divi abbiamo visto come inserire un checkbox per registrare il consenso al trattamento dei dati personali negli optin di Bloom.

Ti ricordiamo che puoi scrivere nei commenti infondo al post se hai domande.

Ecco per te delle risorse utili:

Divi Italian Community

La community Facebook più grande d'Italia in cui trovare supporto, confronto e stimoli da professionisti e amatori che usano il tema Divi ogni giorno per i loro progetti su WordPress.

I migliori plugin per Divi

La nostra raccolta dei migliori plugin dedicati a chi usa il tema WordPress Divi.

Pascal Claro

Appassionato del tema WordPress Divi di Elegant Themes. Creatore di siti con WordPress, marketer, artista, musicista, cantante, video maker, pieno di passioni. Vivo a Parigi e ho fondato imparaqui.it e vivadivi.com per aiutare i freelance, i professionisti e le aziende a gestire in autonomia la loro comunicazione online.